La ciclovia dell’Acquedotto Pugliese nella Valle d’Itria

Published by:

La ciclovia dell’Acquedotto Pugliese (AQP) è il secondo percorso ciclabile su acquedotto più lungo d’Europa con i suoi 500 km percorribili. Il tratto “più attrezzato” segue la strada di servizio del canale principale dell’acquedotto compreso tra Locorotondo, i territori di Cisternino, Ostuni fino a Ceglie Messapica nei pressi della Pineta Ulmo. Recentemente ristrutturato, questo tratto della ciclovia ha una pavimentazione in pietrisco pressato ed è dotata di protezioni, aree di sosta e punti di accesso su un totale di 10 km di pista ciclabile percorribile anche con biciclette da strada. L’itinerario si sviluppa – lontano dal traffico – attraversando la macchia mediterranea e costeggiando masserie, case rurali, trulli, frazioni, osterie ed agriturismi della Valle d’Itria. Leggi articolo intero

La riparazione delle tapparelle: tutti i problemi più diffusi

Published by:

Se nella tua abitazione hai le tapparelle, puoi sentirti fortunato. Grazie alla presenza delle tapparelle puoi infatti modulare la luce in modo impeccabile, ottenendo il buio totale quando lo desideri, una penombra davvero molto piacevole oppure una casa luminosissima. La tapparella permette di ottenere il massimo della privacy possibile e di proteggere il vetro delle finestre in caso di pioggia incessante, grandine, ghiaccio. Sono però numerosi i problemi in cui le tapparelle di casa possono incorrere nel corso del tempo. Leggi articolo intero

Climatizzatore per casa, come scegliere quello giusto

Published by:

foto da edilportale.com

L’estate è alle porte e con l’arrivo del caldo riaccendiamo il nostro climatizzatore, o decidiamo finalmente di acquistarne uno.

Ci sono alcune cose da tenere bene a mente prima di concludere un acquisto affrettato, magari spinti dallo stress e dall’afa. Scegliere un climatizzatore di qualità, adatto alle nostre esigenze, significa portarsi a casa uno strumento che duri nel tempo e che garantisca un ambiente sano, oltre che fresco. Leggi articolo intero

Motociclismo sportivo: le varie discipline delle competizioni

Published by:

motociclismo sportivo

Il motociclismo, nell’insieme delle sue attività s’intende in generale qualsiasi tipo di sport che si svolge a bordo di una motocicletta. Essendo un campo molto vasto, il motociclismo sportivo concerne al suo interno diverse discipline.

motociclismo sportivoIn alcuni casi, il termine motociclismo viene anche utilizzato al di fuori del campo sportivo e s’indentifica nel mototurismo e nel motoradunismo. Queste due attività non concernono gare, premi o altro, ma rappresentano semplicemente delle riunioni di appassionati che percorrono insieme un percorso stabilito in precedenza, nel caso del mototurismo. Mentre il motoradunismo rappresenta una manifestazione nella quale si riuniscono gli appassionati della motocicletta. Leggi articolo intero

I lubrificanti per catene utilizzati sia per le biciclette sia per i motori

Published by:

Le catene sono componenti molto importanti in diveri macchinari e applicazioni industriali. Quella più comune è quella della bicicletta, che viene in mente immediatamente, ma le applicazioni meccaniche e industriali sono davvero moltissime.
In qualsiasi contesto venga utilizzata la catena riveste un ruolo importante per il funzionamento di un macchinario, per cui sono presenti sul mercato decine di tipologie di prodotti per la lubrificazione. Se questa, infatti, non viene lubrificata e pulita, succede che la ruggine la logora, erodendone i perni e rendendola inutilizzabile.
I lubrificanti per catene esistono di diversi tipi: al teflon, al silicone, in bombolette spray, in bottigliette, da asciutto, da bagnato…
Come capire quali sono i lubrificanti per catene migliori e che fanno al caso nostro? Per prima cosa bisogna sapere che la oltre alla ruggine, anche lo sporco è un nemico pericoloso, perché erode i perni e accorcia la vita della catena stessa.
Perciò le due azioni che bisogna compiere periodicamente sulle catene sono: pulire e lubrificare.
Lo stress a cui è sottoposta la catena quando viene usata regolarmente usura le superfici ed è per questo che queste devono scivolare senza intoppi, per facilitare il movimento e aumentare quindi la durata.
Un errore che si commette alle volte è quello di utilizzare il grasso per lubrificare: questa è una operazione sbagliata, il grasso non riesce a penetrare a dovere nelle giunture e quindi non solo la sua funzione è inutile, ma addirittura serve solo ad attirare lo sporco.
Le caratteristiche che devono avere i lubrificanti per catene sono fondamentalmente due: per prima cosa devono essere persistenti e cioè durare e lungo e assicurare che la catena sia sempre lubrificata, inoltre non devono attirare lo sporco, perché lo sporco è abrasivo.
Queste due caratteristiche non sono molto compatibili tra loro perché spesso un lubrificante persistente è appiccicoso e quindi attira lo sporco.
Proprio per questo bisogna scegliere tra i lubrificanti per catene quello più adatto a seconda delle condizioni atmosferiche e di utilizzo della bicicletta.
La Tecnolube propone una vasta gamma di lubrificanti ad alte temperature per catene, prodotti di alta qualità, che permettono di far fronte alle reali esigenze di ciascuno. Il personale dell’azienda è in grado di fornire supporto nella scelta dei prodotti che meglio si adattano a un certo tipo di utilizzo, valutando con gli interessati tutti gli aspetti strategici. Proprio per questo l’azienda è diventata leader nella distribuzione di lubrificanti su tutto il territorio nazionale e internazionale. Leggi articolo intero

Il soccorso stradale nel Codice della Strada.

Published by:

Quali sono gli articoli di riferimento, relativi al soccorso stradale e al traino di autoveicoli con carroattrezzi.

Chiamare il soccorso stradale è la soluzione più adeguata, quando ci si rende conto che il proprio veicolo è fermo sul ciglio o nel mezzo della carreggiata. Soprattutto perché, il servizio di soccorso stradale è garanzia di un intervento regolare e autorizzato per il recupero del veicolo e del trasporto verso un’officina di riparazione, disciplinato dal Codice della Strada e al riparo da multe salate e pericoli, in caso di traino veicoli fai-da-te! Leggi articolo intero